Seleziona una pagina

Qualche settimana fa, il nostro preside, il professor D’Abbicco, ha invitato 2 studenti della 1^A e altri 3 studenti della 1^B ad andare nella casa di riposo “Don Guanella” per fare gli auguri di Natale agli anziani e dare come regalo di Natale ai residenti una chiavetta contenente un audiolibro realizzato da tutti i ragazzi delle due classi Prime.
Prima di partire sono arrivati anche dei bambini della Scuola dell’Infanzia insieme alla loro maestra Luisa la quale ha affidato ad ognuno di noi un bambino più piccolo, dandoci il compito di essere i loro “angeli custodi”, aiutandoli e accompagnandoli nella casa di riposo.
Siamo partiti con lo scuolabus e, mentre eravamo in “viaggio”, abbiamo conosciuto meglio tutti i bambini: erano molto simpatici!
Quando siamo scesi dal bus abbiamo visto un bellissimo giardino con una grande fontana al centro, tutto circondato da piante di ogni genere. Non appena siamo entrati ci ha accolto subito un nonno insieme a un’aiutante della struttura.
Ci hanno accompagnato in una sala piena di anziani seduti lungo i lati e che ci hanno accolto con un applauso e ci hanno fatto accomodare su delle sedie. Abbiamo augurato a tutti un felice Natale e abbiamo regalato la chiavetta. I bambini più piccoli hanno cominciato a cantare varie canzoni di Natale: ci siamo divertiti tutti quanti e abbiamo cominciato a cantare e a ballare assieme a loro. Dopo di ciò gli anziani hanno eseguito un canto Natalizio molto suggestivo. Gli anziani ci hanno, poi, raccontato come loro festeggiavano con la loro famiglia il Natale e quasi tutti ci hanno riferito che mangiavano tanti dolci natalizi come le cartellate.
Infine tutti insieme abbiamo cantato la bellissima canzone “A Natale puoi”

🎄

Nonno Alberto, il più anziano della casa (ben 102 anni!!), ha donato ad ognuno di noi un cartoncino colorato con un angelo e con una frase davvero toccante: “Nel Bambino di Betlemme è racchiuso il mistero di un Dio che AMA l’uomo… Esulti il cuore tuo, perché in Betlemme è nato il Salvatore” (Don Guanella).
È stata una giornata davvero entusiasmante e abbiamo capito che abbiamo una lunga vita davanti e, se ce la godiamo al meglio, saremo sempre felici!

❤️

Buon Natale!

Sofia Mongelli e Luigi Giaquinto, 1^A